Solo per pochi giorni EXTRA 15% anche su articoli già in saldo (spesa minima 99€) - Usa il codice SUMMER22EXTRA

Deragliatori anteriori

Deragliatori bici, affidabilità a prova di dita

Il campione del Mondo a cronometro Filippo Ganna ha alzato due volte le braccia al cielo durante il Giro 2021. Con le crono di apertura e chiusura conquistate da cannibale, Top Ganna ha sbaragliato la concorrenza, riuscendo a spingere un rapporto improponibile per molti pro: il 60x11. A certi livelli il cambio della bici non può sbagliare. Ma anche se non punti a battere il record dell’ora, meccaniche di qualità possono fare la differenza. I deragliatori bici permettono di spostare la catena da una corona all’altra (o da un pignone all’altro), alleggerendo o rendendo più impegnativa la pedalata. Ecco perché sono così importanti.

MTB o strada: scegli i deragliatori bici giusti

I deragliatori bici sono elementi molto delicati. E per farli durare a lungo è necessario trattarli bene. Dopo anni di utilizzo intenso sostituirli è l’unico modo per riportare il cambio agli antichi fasti. Un po’ come per le forcelle MTB, l’importante è scegliere componenti compatibili col mezzo e, soprattutto, adatti al tuo stile in sella. Un deragliatore posteriore MTB è soggetto a numerose sollecitazioni, a stacchi repentini e cambi improvvisi. Più tranquilla è la vita del deragliatore da strada, sebbene gli scatti in salita possano metterlo a dura prova. Altrettanto importante è il deragliatore anteriore provvisto di binario che muove la catena fra le corone. Shimano e Sram sono tra i marchi più apprezzati dai ciclisti, entrambi propongono modelli per tutti i livelli e tutte le tasche.

Deragliatore elettromagnetico: difficile tornare indietro

I professionisti dell’asfalto lo utilizzano regolarmente. Parliamo del cambio elettromagnetico, il cui deragliatore bici posteriore è un elemento portante. Montando a bordo lo Sram Force Etap AXS, tutto diventa più semplice. La cambiata si fa più agile e precisa, anche quando spingi forte e la catena è molto tesa, o quando sei alle prese con un settore tecnico in pavé. Inoltre, un sistema del genere è a prova di intemperie, dando il massimo sotto la pioggia e con il fango. Impermeabile, smart e altamente personalizzabile, un deragliatore bicicletta elettronico è l’ultima frontiera del divertimento in sella. Certo, c’è uno scotto da pagare. Il prezzo, infatti, può tranquillamente raddoppiare rispetto ad un cambio meccanico tradizionale di pari livello.

Cosa stai cercando?

Carrello