Freni a disco bici

Comando Sram Rival Etap AXS D1 - Anteriore
Sale
Kit freno a disco idraulico Magura MT5
EsauritoSale
Kit freno a disco idraulico Magura MT7 Pro
EsauritoSale
Adattatore Sram Postmount 20p
Esaurito
Leva Freno Shimano BL-M8100-L - Sinistra
EsauritoSale
Leva Freno Shimano BL-M9100-L - Sinistra
EsauritoSale
Leva Freno Shimano BL-M9100-R - Destra xtr
EsauritoSale
Pinza idraulica Shimano BR-M9100 XTR - Ant/Post
Sale

Freni a disco, la svolta per il ciclista esigente

I freni a disco rappresentano un tangibile miglioramento rispetto ai tradizionali modelli a pattini. La potenza di frenata aumenta, lo spazio d’arresto diminuisce ed il controllo del mezzo si fa più preciso. Il tutto grazie ad un disco in metallo montato sul mozzo sul quale agiscono pinze azionate dalle leve. Non essendo più il cerchio della ruota a bloccarsi, quindi, si realizza una frenata più pulita ed omogenea. Non mancano, però, differenze fra freni a disco meccanici ed idraulici. Nei primi, le pinze si chiudono perché tirate da un filo d’acciaio; i secondi, invece, sfruttano la pressione di un fluido idraulico per muovere dei pistoni che, a loro volta, stringono le pinze sul disco. In buona sostanza, i modelli idraulici sono il top per i ciclisti più esigenti e tecnici perché assicurano una sensibilità eccezionale senza bisogno di spremere troppo le leve. Shimano è il marchio leader della categoria, grazie ad un ampio catalogo di freni a disco per bici da corsa e MTB di qualità.

Protagonisti in MTB

Fondo instabile, cambi di direzione secchi, rocce, dossi, salti e fango: la vita del biker è tutta una sequenza di ostacoli e possibili imprevisti da gestire. Oltre alla spinta, è la frenata a fare la differenza. E non a caso, i freni a disco in ambito mountain bike sono ormai imprescindibili, almeno a certi livelli. Sempre venduti in coppia alle leve, possono rimpiazzare senza problemi un vecchio sistema frenante a pattini, a patto che si acquisti anche un disco compatibile ed i cavi necessari. Farlo non è semplicissimo. Ma se hai una buona manualità e l’esperienza necessaria, puoi provare da solo. Quello che ti serve, però, è un supporto stabile, in altre parole un cavalletto per la manutenzione della tua bici.

Il top anche su asfalto

Su strada i freni a disco trovano meno estimatori. Fra i pro, ad esempio, i modelli a pattini sono spesso preferiti perché più leggeri. Senza contare che offrono una migliore aerodinamicità. Per chi non si trovi a gareggiare per la vittoria, queste considerazioni lasciano il tempo che trovano. Restano validi, invece, tutti i vantaggi di un sistema frenante affidabile, sicuro e tecnologicamente avanzato. Ecco perché sono sempre consigliati, anche su asfalto. BDC, gravel, trekking o cicloturismo: con ogni mezzo ne trarrai giovamento.

Cosa stai cercando?

Carrello